Come promuovere Studio Commercialista – Marketing del Commercialista

Share :

Come si promuove uno Studio Commercialista? E come si pubblicizza un Commercialista?

Promuovere  Studio Commercialista e pubblicizzare la figura del Commercialista, oggi più che mai, è possibile. Oltre che un dovere a livello d’immagine è un modo molto efficace per acquisire o indirizzare nuovi potenziali clienti verso il nostro studio. Si può quindi promuovere Studio Commercialista ?

Cosa dice il codice deontologico,in materia di pubblicità, dell’Ordine dei Dottori Commercialisti ed Esperti Contabili?

Il nuovo codice deontologico (del 2016), applica molta attenzione alle materi di pubblicità. Cerca di coniugare, per prima cosa, le due anime che risiedono nell’attività professionale :

  • Libertà economica d’impresa , principio comunitario che intende le associazioni fra professionisti come delle vere e proprie imprese (con tutto ciò che ne consegue).
  • Aspetto etico e deontologico, principio regolatore di concorrenza e dignità e decoro minimi. Non si accettano attività “eccessivamente commerciali” e relative “comparazioni” fra professionisti.

Perchè è importante la presenza online di uno Studio Commercialista e di un Commercialista?

La figura del Commercialista, e del relativo studio, può giovare oggi di una multicanalità mai vista prima. E’ possibile trasmettere al nostro potenziale pubblico d’interesse tutte quelle che sono le nostre  expertise.

Abbiamo due grandi obiettivi di comunicazione e marketing a cui rispondere :

  • Chi cerca cosa facciamo (es. Commercialista esperto in fiscalità internazionale)
  • Chi cerca chi siamo (es. Notizie su di noi. I nostri studi, le nostre conferenze e l’opinione espressa dalla rete sul nostro operato)

Entrambe le ricerche portano ad una bi-direzionalità che possiamo controllare, migliorare e sviluppare ancora di più. Sviluppo che si concretizza in aumento dei clienti e della reputazione online e offline.

Quali sono le azioni per promuovere Studio Commercialista e Commercialista?

Diventa fondamenta sfruttare la multicanalità di cui oggi si dispone.

Consiglio sempre, come attività fondamentali, le seguenti azioni :

  • Redarre/Commissionare un  piano strategico di marketing
  • Redarre/Commissionare un piano editoriale
  • Creare un sito (personale/studio) contenente un Blog
  • Creare Pagina Facebook
  • Creare Pagina Linkedin (rigorosamente in inglese, poter utilizzare la funzione Pulse)
  • Creare Canale Youtube
  • Creare Canale Podcast su Spotify,Itunes e Spreaker
  • Creare Profilo Instagram Pro

 

Il documento cardine del nostro piano pubblicitario è il piano strategico di marketing ed il conseguente piano editoriale che ne deriva. Indivduati gli obiettivi, canali e target bisogna cominciare a creare contenuti originali e di qualità. Che sia un video che ritrae frontalmente o un podcast si ha un unico dovere verso se stessi e i potenziali clienti : trasmettere sicurezza, fiducia ed esperienza nelle materie in cui siamo professionisti. E’ scientificamente provato che il consumatore di oggi, associa al vecchio caro “passaparola” gli elementi di comunicazione bidirezionale di cui accennavamo prima.

 Quali possono essere degli esempi di “contenuti efficaci” per un Commercialista?

Individuati gli strumenti, diventa fondamentale la creazione di contenuti interessanti per il nostro potenziale target.

In questo ci vengono in aiuto i continui aggiornamenti e novità delle relative manovre finanziarie dei nuovi governi. Ad esempio, con l’introduzione della flat tax sono in continuo aumento il reperimento di informazioni utili sui motori di ricerca. Per intercettare questa domanda, ad esempio, potremmo creare un unico contenuto che di fatto va a soddisfare la nostra multicanalità. Immaginiamo un articolo sul nostro blog personale che contenga :

  • 1 Testo di almeno 300 parole che posizioni adeguatamente la parola chiave per cui vogliamo esser cercati (es. Funzionamento Flat Tax)
  • 1 Podcast che spieghi in maniera più articolata i meccanismi e il funzionamento
  • 1 Video entro il quale mostriamo e commentiamo esempi concreti di applicazione

In questo modo, con unico contenuto, ci siamo posizionati contemporaneamente su 3 canali :

  • Con l’articolo/testo ci posizioniamo su Google
  • Con il podcast, con il nostro account Spreaker, possiamo distribuire il contenuto su iTunes, Spotify etc etc 
  • Con il video ci posizioniamo su Youtube

Ovviamente tutti contenuti possono esser condivisi, e sponsorizzati, su tutti nostri canali social (Facebook, LinkedIn, Twitter). Pensate di eseguire queste operazioni ogni settimana ed ecco che in sei mesi vi sarete posizionati e affermati agli occhi dei vostri attuali e futuri clienti,

 

Vuoi saperne di più?

Clicca qui

 

Mattia Esposito

 

 

You may also like
Mi chiamo Mattia Esposito e sono un Imprenditore come Te.
Apple Tv + e Apple Tv Channel : Apple sfida Netflix.

Leave a Comment